Come funziona

La macchina espresso E.S.E. è caratterizzata da una camera di estrazione avente un profilo geometrico speciale che ottimizza il risultato dell’espresso in tazza, adattandosi perfettamente alla forma del serving. I parametri tecnici fondamentali della macchina, quali per esempio la temperatura e la pressione dell’acqua, sono stati definiti in modo da garantire costantemente un espresso di buona qualità. Questi parametri vengono verificati al momento della concessione dell’uso del marchio E.S.E. per ogni prototipo di macchina espresso. Periodicamente questi parametri vengono riverificati sui modelli in produzione. Tutto questo per garantire una qualità costante.

Il serving E.S.E. è una dose preconfezionata monouso, composta di caffé torrefatto, macinato, dosato, compresso e racchiuso tra due fogli di carta filtro per alimenti. La quantità di caffé, il grado di macinatura e la compressione vengono definite per ottenere il miglior risultato di espresso in tazza. Le caratteristiche tecniche dei serving E.S.E. si adattano perfettamente alla camera di estrazione delle macchine espresso E.S.E.