Cosa offre il mercato

Che cos’è un sistema?

È una combinazione di tecnologia, sempre più sofisticata, delle macchine da caffé con un sistema di porzionamento del caffé in capsule o in carta.
Che cosa offre questo sistema? Servizio e qualità. Risposte dirette alla domanda del consumatore, che trova nel servizio una risposta alla sua voglia di semplicità e una qualità garantita dall’esperienza del barista, con il quale le macchine e i porzionamenti di caffé sono tarati per poter appunto raggiungere un sistema di prodotto e servizio adeguati ai desideri del consumatore finale.

Come si dividono i sistemi?

Sistemi aperti e sistemi chiusi sono quelli che troviamo sul mercato.

Sistema aperto. Permette di utilizzare più marche di caffé e più marche di macchine con uno standard predefinito. Il consumatore può scegliere macchine e caffé preferiti e i produttori si uniformano ad uno standard che consenta all’industria di creare, pianificare e lavorare con maggiore capacità interattiva con il mercato. L’unico sistema aperto che abbiamo oggi sul mercato è proprio lo standard E.S.E.

Sistema semi-aperto. Piccoli club cui partecipano alcuni produttori; è un sistema aperto di fatto, ma non ufficialmente di diritto.

Sistema chiuso. Definito anche sistema proprietario. Si tratta di un sistema protetto da brevetti sia sulla macchina che sulla cialda e, una volta che il consumatore ha scelto quel sistema, può acquistare soltanto quella marca e quel tipo di caffé. Sono numerosi gli esempi di imprese che hanno lanciato i loro sistemi proprietari, che controllano direttamente, seppur con modalità di diverse di ingresso sul mercato.

La tipologia di prodotto

Le cialde sono in carta, le capsule in alluminio o in plastica. Le cialde in carta hanno una loro distinzione: cialde compatte, più vicine ad un risultato espresso e cialde soft che, invece, prendono più dalla cultura europea del filtro e del caffé che, in Italia, è definito lungo.

I canali

Ho.re.ca, uffici e famiglie. Ogni azienda si è posizionata in alcuni settori di questo mercato, oppure ha cercato di estendersi a tutti.

La preparazione

Un’ulteriore segmentazione è quella dell’asse che va dall’espresso al caffé lungo. Per i consumatori italiani è abbastanza semplice cogliere la differenza, non è così per i consumatori europei. Ognuno dei sistemi si posiziona in maniera maggiore o minore da una parte o dall’altra di questo asse.

Nuove proposte

I sistemi multibeverage che offrono non solo caffé, ma più bevande. Presenti negli uffici da parecchio tempo, oggi si propongono anche all’uso famiglia.

Sistemi che offrono maggiore versatilità sull’asse espresso-caffé lungo. In cui, secondo l’occasione possono offrire con una sola macchina l’uno e l’altro. Questi mercati richiedono alti investimenti e oggi assistiamo ad un velocissimo rinnovo dell’offerta.

Numerosi sono i players che entrano nel mercato, partendo da posizioni diverse. Fattore critico di successo per tutti è offrire al consumatore un sistema integrato.